Villaggi Abruzzo: selezione di villaggi Abruzzo per le tue vacanze nei campeggi e villaggi dell'Abruzzo
Villaggi Abruzzo
Sei in:

Abruzzo » Villaggi Pescara

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Duca Degli Abruzzi - Pescara Abruzzosuper offerte
Duca Degli Abruzzi
V.le Carlo Maresca, 15
Montesilvano - Pescara
Residence La Casa Di Vittorio - Majella Abruzzo
Residence La Casa Di Vittorio
P.zza Umberto I, 18
Manoppello - Pescara
Residence Ristorante Piper - Silvi Marina Abruzzo
Residence Ristorante Piper
Via Maresca, 23
Montesilvano Marina - Pescara
Rocca Di Sotto - Pescara Abruzzo
Rocca Di Sotto
C.da Montanari - Rocca Finadamo
Penne - Pescara
Agricampeggio Colle Dei Lupi - Majella Abruzzo
Agricampeggio Colle Dei Lupi
C.da San Giacomo
Sant’Eufemia a Maiella - Pescara
Oasi Del Nora Residence-Ristorante - Pescara Abruzzo
Oasi Del Nora Residence-Ristorante
Villa Badessa di Rosciano
Rosciano - Pescara
preventivo immediato
0734.671500

Seguici su Facebook

 
iscriviti per
ricevere le
offerte Abruzzo

Villaggi Abruzzo – Vacanze nei villaggi Pescara: sagre ed eventi

 

Quale migliore occasione di una vacanza nei villaggi Pescara per poter degustare piatti tradizionali dell’Abruzzo

Elenchiamo in breve alcune sagre ed eventi nella provincia di Pescara:

 

Serramonacesca – Pescara
La Farchia (16 gennaio)

Festa dedicata a Sant'Antonio Abate che si svolge ogni anno alla vigilia della festa del santo. Durante l'evento vengono composti dei fasci di canne che formano una grandissima torcia: la Farchia. Viene suonato l'Organetto, si mangiamo pastelle fritte, salsicce arrosto e si può degustare il buon vino rosso del territorio.

Pianella – Pescara
Lu Bbongiorne (Pasqua)

Lu Bbongiorna è una rappresentazione storica che si svolge nella notte di Pasqua, caratterizzata da momenti di satira e di parodie: la riscoperta della poesia giullaresca. Inoltre è presente il teatro itinerante con rappresentazioni in lingua locale.

Palio delle Contrade (Pasqua)

Ogni anno dal 1912,nel periodo di Pasqua, si svolge una sfida tra contrade: i sei contradaioli devono gareggiare trainando un carro e chi vincerà si aggiudicherà il Palio de Lu Bbongiorne.
Tra i vari giochi popolari vogliamo ricordare il Palio Lu Joche de la Pianella d'ore: sfida tra contrade che consiste nel ritrovare una scarpetta nel minor tempo possibile.

Loreto Aprutino – Pescara
San Zopito e il Bue (Domenica di Pentecoste oppure lunedì seguente)

Si tratta del rituale del Bue di San Zopito e del Ritorno dei Vetturali: rievocazione storico-religiosa dove un bue deve inginocchiarsi davanti al Sagrato della Chiesa Madre davanti alla figura di Sant'Antonio. Si possono poi mangiare i buonissimi Tarallucci e degustare vino locale. Sfilano le antiche corporazioni rurali, accompagnati dai cavalli e dai muli, per poi essere benedetti davanti alla figura di San Pietro.

Salle – Pescara
I Palmentieri ( domenica precedente al 17-18 luglio)

Antica manifestazione folkloristica dove la popolazione  offre doni per la festa del 17-18 luglio. Un corteo con musica passa a raccogliere i doni dei paesani, che a loro volta si uniscono al corteo. Il ricavato della vendita dei doni servirà per finanziare la festa del Beato Roberto.

Pescara
Festa di Sant'Andrea Pescatore (ultima domenica di luglio)
E' la festa più importante per la città di Pescara, dove viene celebrato il santo patrono protettori dei pescatori. Una suggestiva processione sulle barche in mare cariche di fedeli che sfilano a seguito della barca del santo. Si possono degustare le varie specialità di pesce e ammirare i fuochi d'artificio che riflettono sulle acque del mare

Popoli – Pescara

Il Certame della Balestra (inizio agosto)

Rievocazione storica rinascimentale in costume che si basa su una gara di tiro con l'arco e con  la balestra. Oltre alla gara si può ammirare la sfilata storica e il cambio della guardia.

Penne – Pescara
Giostra dei Rioni (Ferragosto)

Una sfida tra quartieri di Penne con gara di scacchi vivente, tiro con la fune, e tiro con l'arco. La festa continua con cortei in costume, aperture di locande e botteghe artigiane, stand gastronomici, balli e danze.

Cappelle sul Tavo – Pescara
Palio delle Pupe (Ferragosto)

Le Pupe sono fantocci dalle sembianze femminili con abiti folkloristici dotati di fuochi d'articio. 13 contrade che si contendono il Palio delle Pupe: il fantoccio più bello vince la gara. Nel corso della festa viene allestita una fiera di oggettistica, stand gastronomici con prodotti tipici locali.